m
Categorie
Social:

Alternate Picking

Sicuramente la tecnica più diffusa sulla chitarra è quella della pennata alternata, che in inglese, come già avrete capito, prende il nome di alternate picking. Sostanzialmente la pennata alternata viene a sviluppare un movimento del plettro, appunto, alternato giù e sù. Viene usata praticamente in tutte le situazioni in cui sia opportuno lavorare sulla velocità e sul controllo del movimento della mano destra.

La pennata alternata può essere vista ai due modi diversi a seconda del movimento che il plettro attua nel pennare in un senso o nell’altro sulle corde. Possiamo distinguere la pennata interna, che prevede il movimento del plettro alternato all’interno di una coppia di corde, come si può facilmente notare nell’esempio che vediamo subito sotto. In ogni coppia di note, quella che viene suonata con la pennata in giù è sempre nella corda inferiore alla corda della nota suonata con la pennata in sù.

L’altro caso di pennata alternata vede il plettro suonare esternamente alle corde, con un movimento quindi definibile come pennata esterna. Osservando l’esempio in partitura sottostante, notate come la pennata in giù venga fatta sulla nota in una corda superiore rispetto alla successiva pennata in sù, eseguita sulla corda inferiore alla precedente..

Nel caso il plettro lavori solo su di una singola corda a pennata alternata… è l’esempio più indicativo della pennata alternata stessa. Solitamente, suonando a pennata alternata su note singole si utilizza l’insieme completo di queste tecniche. Nel caso si suoni su più corde simultaneamente, come nel caso degli accordi, il plettro lavora a pennata alternata normale. Potete sviluppare la tecnica della pennata alternata sia su note singole, nella sezione dedicata agli studi di coordinazione e velocità, ma anche sugli accordi, nella sezione dedicata allo sviluppo della ritmica.

Nessun Commento

Lascia un commento