m
Categorie
Social:

Hammer on

Per definire una legatura ascendente tra due note, viene usato il termine hammer-on. Si tratta in pratica di collegare due (o più) note suonando quella più bassa e operando un movimento del dito che preme la nota seguente in modo tale che questo vada a cadere sul tasto interessato con una pressione tale che la corda, colpendo il ferretto, venga messa in vibrazione. Questo sistema permette di creare una legatura omogenea tra le due note, dove la prima rimane più accentata a causa della pennata e la seconda più morbida in merito proprio all’hammer-on. In molti casi questa tecnica è accoppiata a quella del pull-off. Nelle partiture è possibile riconoscere un hammer-on tra due note quando queste sono legate fra loro da una linea curva che parte dalla prima nota (la più bassa). In alcuni casi può essere presente anche la lettera h, che identifica, appunto, l’hammer-on. Potete lavorare sugli hammer-on nella sezione degli esercizi sui legati.

Nessun Commento

Lascia un commento